Saper scoprire e far parlare le potenzialità inespresse
delle strutture biologiche ed artificiali, dei materiali
e
delle tecnologie per trans-formale in organismi spaziali nascenti e compiuti con attitudine verso il design.


Un affettuoso ringraziamento a Enzo Manili...

Posts tagged "Connessioni"
Anemoi

Anemoi

Connessioni naturali

Anemoi è un progetto di ricerca in ambito metaprogettuale finalizzato ad indagare il concetto di equilibrio in un mondo in cui l’uomo non può esercitarne alcun controllo diretto. Gli elementi centrali del progetto sono una serie di morfologie atte a raccogliere e a muoversi grazie a flussi d’aria esterni. Ricostruire nuovi spazi o caratterizzarne di...
Lien

Lien

Punti di contatto fra terra e cielo

Spesso alziamo gli occhi al cielo per osservare quello che ci circonda da un punto di vista differente dall’ordinario. Lo sguardo si perde a cercare ogni più piccolo intreccio del labirinto degli elementi sospesi fra terra e cielo. In questi momenti siamo in esclusivo contatto con le nostre emozioni e la natura. Gli intrecci che...
Physis

Physis

In verticale

Lo scopo del progetto è quello di raggiungere una sintesi formale e funzionale per favorire una lavorazione ottimale del fil di ferro, così da ottenere un impianto morfologico capace di una forte stimolazione sensoriale, caratterizzato da una notevole attitudine verso il design. Essendo la colonna vertebrale la metafora e la guida per tutta la ricerca,...
Ferro su Fe26

Ferro su Fe26

Crescita interattiva

Questo progetto nasce dal desiderio di creare una relazione tra un elemento artificiale, il fil di ferro, e la sua stessa natura, la disposizione atomica del ferro. Questa prima ricerca ha portato alla definizione di un modulo, il quale è stato disegnato sulla disposizione dei 26 elettroni nell’atomo. Nella seconda fase di ricerca si è...
Holomua

Holomua

Progressione spaziale

Holomua è una ricerca incentrata sul tema della Progressione spaziale. La struttura è stata realizzata con un filo di metallo, il quale, tramite l’utilizzo di un uncinetto, ha cambiato il suo aspetto, intrecciandosi, fino a formare una catena. Holomua è una ricerca tra interazione e reazione. Esso varia la sua forma e la sua posizione...
Queue

Queue

Tensoquadrilateri

Queue nasce da una lastra di polipropilene su cui sono state effettuate delle semplici operazione di taglio e di piega. Grazie al sistema di aggancio integrato nella morfologia si possono ottenere quattro diverse configurazioni caratterizzate da una modularità potenzialmente illimitata. Queue è un oggetto bidimensionale che può assumere la terza dimensione tirando semplicemente gli estremi...
Tenso

Tenso

Strutture in tensione

Tenso e’ modulo di polipropilene bidimensionale che nasce da semplici rapporti geometrici fra un triangolo e una circonferenza. Grazie a piccoli tagli e asole, proporzionati alla figura e posizionati in punti precisi, i moduli danno vita a forme tridimensionali creando libere interpretazioni dello spazio – dei pieni e dei vuoti.
Made by people

Made by people

Morfologie inconsce

Nasce dalla voglia di creare un modulo dalle variabilità morfologiche estese. Per testare questa molteplicità si sono coinvolte persone a digiuno da esercizi di stile. Queste, interagendo con il modulo, hanno realizzato delle configurazioni inconsce. Le aggregazioni ottenute, in alcuni casi rispecchiano la personalità dell’autore e in altri hanno dato vita a piacevoli sorprese e alla...
Does it float

Does it float

Fili in movimento

Un filo tra le dita gira, tra le maglie si infila e di nuovo tra le dita gira. Poi la mano tira, il filo fila e la rete sfila. > Ero affascinata dal materiale reticolare e dal modo in cui questo, sovrapponendosi, crea effetti ottici. > Ho ricercato tra i diversi materiali quello che meglio...
Plo-T

Plo-T

Forme frattali

Plo-T è un sistema composto da moduli planari di carta connessi tra loro grazie a piccoli tagli; l’unione di queste semplici forme, genera strutture tridimensionali e un conseguente effetto ottico dato dalla moltitudine di triangoli che si sommano tra loro. I moduli di base presentano fori, incisioni e campiture di colore ricavati da una suddivisione...
Lamine

Lamine

Workshop

Individuazione di un modulo derivante da una lamina, e irrigidito unicamente per forma, che ha la possibilità di unirsi nello spazio e vincolarsi con i moduli contigui in modo potenzialmente illimitato, senza ricorrere ad elementi di connessione aggiuntivi – questa è la traccia, il filo conduttore delle esperienze del workshop . Oltre alla formalizzazione del...
Chameleon

Chameleon

Alterazione di forme organiche

Chameleon nasce dall’intenzione di creare due superfici di base che, dialogando fra loro ed allo stesso tempo con un numero sempre diverso di altre parti, possano dare vita a strutture che si muovano nelle tre dimensioni e manipolabili a proprio piacimento. L’idea iniziale prende vita dall’osservazione delle varie connessioni che esistono intorno a noi (spaziali,...