Saper scoprire e far parlare le potenzialità inespresse
delle strutture biologiche ed artificiali, dei materiali
e
delle tecnologie per trans-formale in organismi spaziali nascenti e compiuti con attitudine verso il design.


Un affettuoso ringraziamento a Enzo Manili...

Posts tagged "Modulatore di luce"
Swivel

Swivel

Light and time

From the perspective of a photon, there is no such thing as time. It gets born, and might exist for hundreds of trillions of years. The photon is never affected by time since the moment it’s emitted, till when it’s absorbed again. Swivel is a light modulator and it connects light and time. It works...
Move

Move

Luce, materiale, emozioni

Move è un progetto che consiste in due maniche di carta indossabili realizzate tramite piegatura e cambiando la densità all’altezza dei gomiti. Le maniche sono concepite per essere dei modulatori di luce da indossare, così che attraverso i movimenti del corpo si è in grado di creare vibranti giochi di luce molto suggestivi. Particolare è...
Kuraghe

Kuraghe

Intreccio fra materia e luce

Kuraghe nasce all’interno dell’elaborazione metaprogettuale di un modulatore di luce secondo un progetto di riscrittura del tema. Da uno studio sulla forma e sulla modulazione di superfici, segnato dalla curiosità di investigare altri confini che non siano quelli già predefiniti, si forma l’oggetto. L’intreccio che caratterizza Kuraghe crea relazioni fra la superficie materiale dello spago...
Mira

Mira

Invisibile. Intangibile

Mira è un oggetto nato da un lavoro incentrato sul rapporto tra le superfici saponate, la luce e l’ambiente circostante. La ricerca punta alla formalizzazione di segni cangianti con il fine di individuare nuove narrazioni emozionali. La luce e le superfici iridescenti creano un continuo gioco di suggestioni impalpabili al tatto ma evidenti alla vista....
Kanizsa

Kanizsa

La realtà è una percezione

Kanizsa è un modulatore di luce che si basa sull’illusione ottica e consente, attraverso la rotazione delle componenti, di creare nuove soluzioni. Kanizsa è caratterizzato da forti contrasti. Il bianco del supporto e della luce è contrapposto al nero degli elementi. La luce evidenzia l’illusione ottica ma allo stesso tempo attira l’attenzione su di sè...
Loto

Loto

Segni di luce

Loto è una struttura piramidale composta da moduli bidimensionali che posso essere aggregati in composizioni di tre o quattro, creando piramidi rispettivamente a base triangolare o quadrata. La particolare conformazione dei moduli con il loro assemblaggio permette a Loto di modulare la luce con un semplice gesto delle mani, che facendo scorrere le pareti parallelamente...
Theesko

Theesko

Canali di luce

La luce fece un grande salto e fuggì via. Theesko è un modulatore di luce composto da una teca di plexiglass trasparente a tre canali e da dischetti di plexiglass di varie forme e colori. Inserendo i dischi nei canali della teca, Theesko agisce sulla relazione fra utente e sorgente luminosa, suscitando emozioni con effetti...
Swami

Swami

Intorno al corpo della donna

Swami è la luce del crepuscolo, la lucentezza della luna. Realizzato con un tessuto semplice e materico al contempo, inusuale per la creazione di abiti, diventa l’elemento peculiare per plasmare geometrie intorno al corpo della donna. Il cerchio, metafora della luna, è l’elemento ricorrente per modulare il passaggio della luce.
Overture

Overture

Prisma manuale di luce artificiale

Overture è lo sviluppo progressivo di un triangolo isoscele, che riportato su di una superficie bidimensionale, è in grado di assemblarsi tridimensionalmente. Parte dall’idea di creare un modulatore graduale di luce che utilizzasse una fonte luminosa artificiale, e che potesse creare una relazione dinamica e attiva con l’utente. Esso è composto da tre parti differenti:...
Vortex

Vortex

Stupirsi di fronte alla semplicità

Modulare la luce, creare emozioni, giocare con le ombre: queste le finalità di Vortex. Un foglio di carta dalle linee sinuose, leggere che crea un’atmosfera surreale quasi poetica, grazie al gioco di luce e ombre che ridisegnano l’ambiente. Vortex crea un rapporto tra uomo e luce, permette di toccare con mano, sperimentare attraverso pochi semplici gesti. Vortex...
YCH

YCH

Sensazioni morfologiche

YCH è una struttura incentrata sul cambio di status di una superficie con il variare della temperatura. Ottenuta per mezzo di tagli e pieghe su un foglio di polipropilene, il movimento è dato da piccole barrette di metallo a memoria di forma fissate sulla superficie delle singole unità. La sistemazione random di queste unità genera...
Venti

Venti

La leggerezza della luce

Carta, sembrerebbe impossibile che da un materiale così comune si riesca ad ottenere un numero così smisurato di applicazioni. Facendolo attraversare della luce in modo da sfruttare la traslucenza, possiamo svelare degli aspetti che altrimenti rimarrebbero nascosti come il disegno delle fibre e le imperfezioni. Andando a sovrapporre diversi strati di carta la grammatura aumenta...